Inaugurata “Sposa del Mediterraneo 2020”, fino a domenica 4 ottobre la fiera degli sposi

(di Giusepe Messina)

E’ stata inaugurata sabato 26 settembre la sesta edizione di “Sposa del Mediterraneo”, aperta al pubblico con ingresso e parcheggio gratuito fino a domenica 4 ottobre, all’interno del padiglione 20 della Fiera del Mediterraneo. A tagliare il nastro è stato il presidente della Commissione Attività Produttive del Consiglio comunale di Palermo Ottavio Zacco, insieme ai rappresentanti di Medifiere. “L’inaugurazione di questa fiera ha un’importanza sociale per l’intera città – commenta Ottavio Zacco – perché queste attività sono ferme dal mese di gennaio. Molte persone non hanno lavorato e questo settore è stato tra i più penalizzati. A causa del covid le cerimonie sono state sospese. Questo è un momento di ripartenza per chi organizza le fiere e per chi lavora nel mondo delle cerimonie. E’ un augurio per tutta la città”. 

La Fiera, inaugurata sabato 26 settembre, sarà aperta al pubblico tutti i giorni, fino al 4 ottobre, con ingresso e parcheggio gratuito. L’accesso è consentito con la mascherina; gli standisti rispettano le distanze di sicurezza e ingressi e uscite sono state diversificati. Un padiglione ricco di idee e novità, anche quest’anno, per il giorno del matrimonio, abiti da sposa e sposo, abiti da cerimonia, auto, trucco, parrucco, location prestigiose, rustiche o supereleganti dove organizzare la festa, agenzie di viaggio. Tutto per il giorno più bello. Presenti all’interno dell’elegante padiglione, esperti del settore a servizio della clientela con qualità e professionalità. “E’ importante ricominciare – spiega Massimiliano Mazzara di Medifiere – . Abbiamo messo in atto tutte le misure di sicurezza. Standisti e visitatori le rispettano scrupolosamente”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*