CASTELDACCIA: Indumenti destinati al contenitore per la raccolta di abiti usati sparpagliati per strada


L’inciviltà non conosce limiti. A Casteldaccia alcune persone dopo avere rovistato all’interno del contenitore per la raccolta di abiti usati, hanno sparpagliati per strada molti capi di abbigliamento che erano contenuti all’interno.
“Poiché non possiamo fare affidamento sul senso civico e sull’educazione è arrivato il momento di togliere questi contenitori – suggerisce Angela Puccio al sindaco – io mi vergogno di abitare in un posto così, eppure pago le tasse e cerco di amare questo paese che non mi ha visto nascere, ma mi ospita da più di 15 anni”.
Il sindaco Giovanni Di Giacinto ha assicurato la pronta pulizia della zona. “Ho dato disposizione già stamattina di pulirlo – dice il sindaco – credo sia già stato fatto, poiché ho visto anch’io lo schifo che i soliti incivili hanno fatto, io comunque non mollo, continuo a pensare che pochi incivili non possono continuare a rovinare tutto”.

Condividi

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*