Lo sport per tutti, Fisdir e Fip in sinergia

L’integrazione tra normodotati e diversamente abili passa attraverso lo sport. La Fisdir Sicilia (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli intellettivo relazionali) e la Fip (Federazione Italiana Pallacanestro), hanno firmato ieri un protocollo d’intesa. A rappresentare le due federazioni, Marzia Bucca delegato regionale Fisdir Sicilia e Riccardo Caruso presidente del Comitato Regionale Fip Sicilia. Lo scopo comune è quello di diffondere e promuovere la pratica sportiva della pallacanestro tra le persone con disabilità intellettivo relazionale. Le due federazioni si impegnano a collaborare con attività di informazione e formazione attraverso seminari e corsi di assistente tecnico e istruttore di pallacanestro e con l’organizzazione di eventi comuni dove persone normodotate e diversamente abili potranno condividere spazi e momenti in un clima di vera inclusione. Sarà un modo per avvicinare al mondo dello sport anche coloro che non hanno mai praticato alcuna attività facendo loro scoprire attitudini e passioni. Ancora una volta lo sport conferma di essere un grande strumento sociale, uno stile di vita capace di oltrepassare i limiti e abbattere le barriere.

Condividi

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*