Nove tracce in inglese per l’EP di Benedetto che rappresenta un ponte per la sua prossima produzione

Dal 12 maggio è disponibile in rotazione radiofonica e sulle piattaforme streaming e in digital download l’EP “FRIEND ZONE” (Engine Records), il nuovo progetto discografico di BENEDETTO, un breve percorso che vuole ricordarci tutte quelle volte che, illusi, ci siamo annullati per compiacere a qualcuno che non lo meritava.

Anticipato dai singoli “Tonight” e “Me”, “FRIEND ZONE” contiente 9 tracce, inclusa la versione strumentale di “Tonight”. Benedetto – cantautore, ballerino e designer – si è lanciato nel mercato discografico con produzioni in inglese di stampo internazionale, mantenendo sempre una linea specifica, identificativa e “offbeat”, con chiari influssi anni 80/90.

Il recente disco “Benzos” (uscito lo scorso dicembre) si contorce, in modo anticonformistico, in un mix di pop, dance e trap, per creare un prodotto che ci catapulta nelle più nostalgiche storie d’amore degli anni 80, nate nei club delle subculture. Prima di presentare il suo imminente debutto in italiano, Benedetto ci serve “Friend Zone”, un ep che si propone come ponte tra ‘Benzos’ e le future produzioni. Un progetto che, in pochi minuti, ci porta a dondolare tra imponenti ambientazioni evanescenti e altre plastiche.

Questa la tracklist:

Tonight; Call me (Interlude); The dawn is so close; Exp 22/ Only one (Interlude); Florence is a good placet o fall in loce; 4 in the morning (Interlude); Hello, Me, Tonight (Instrumental).

Un pensiero su ““Friend Zone” è il nuovo EP di Benedetto”
  1. Tanta stima per Benedetto: un grande artista ed una grande persone…
    Penso che se anche sia soltanto agli inizi, sicuramente meriti già molto di più a livello di visibilità e io gli auguro una crescita organica che lo possa portare al più presto dove merita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *