ESCLUSIVA AZZURRA NEWS: Krav Maga, parla il Maestro Carraffa

Il noto Maestro palermitano Rosario Carraffa, che ha svolto ultimamente uno stage di Krav Maga, Kick Boxing e MMA in Emilia Romagna, dove si sono presentate circa 2.000 persone, che ha fatto registrare un grande successo, è stato intervistato in esclusiva dai microfoni di Azzurra News, dove ha parlato del Krav Maga, disciplina sempre più in voga.

Cosa può dirci del Krav Maga?

Il Krav Maga è un sistema di difesa personale professionale, nato a metà del secolo scorso per addestrare l’esercito dello stato di Israele. Si basa su un approccio scientifico e realistico al combattimento secondo cui, in una situazione di pericolo, gli obbiettivi primari sono la salvaguardia di se stessi e dei propri compagni e la neutralizzazione dell’ostacolo nel minor tempo e con il minor sforzo fisico possibile. Imi Lichtenfeld, che è l’ideatore del Krav Maga, ha sintetizzato tecniche provenienti da diverse arti marziali e sport di combattimento per creare un sistema estremamente efficace e veloce da apprendere in grado di contrastare attacchi a mani nude o con armi da taglio, da fuoco e contundenti”.

E’ ritenuto come uno dei migliori sistemi di difesa personale, anche se ci sono critiche sinceramente da parte di pochi, come mai?

Krav Maga, letteralmente “combattimento corpo a corpo”, viene indicato come un “sistema aperto”, perché viene costantemente aggiornato e migliorato sulla base delle esperienze di reale intervento, proprio per questo è considerato come uno dei migliori sistemi di difesa personale e non è legato a rigidi schemi come si possono trovare in alcune arti marziali tradizionali. Oggi Il Krav Maga viene largamente impiegato anche in ambito civile, dove si è affermato come il sistema ideale di difesa personale. Chi lo critica è perché non lo conosce, ma parla solo per partito preso, senza informarsi o provarlo realmente, magari provando a difendere una disciplina praticata. I maggiori corpi militari mondiali lo usano per formare i propri reparti speciali, già questo fa capire molto…”.

Il team che guida, il Roy Team ha ottenuto diversi premi ed attestati di stima, a quale premio è più legato?

Sicuramente a titolo personale quando sono stato inserito nell”Hall of Fame” ed il titolo di Campione del Mondo conquistato dal mio team”.

Il Krav Maga è consigliato per tutti?

Sicuramente è adatto a tutti, sia per la preparazione atletica che per la fase tecnica e tattica. Nelle tecniche del Krav Maga non vi è nulla di superfluo o estetico, ma solo estrema efficacia, istintività, condizionamento, velocità di esecuzione delle combinazioni fino all’eliminazione del problema, che può voler dire: sia dileguarsi che colpire e fuggire o arrivare alla risoluzione più estrema, utile senza nessun dubbio per tutti”.

Quando nasce?

Il Krav Maga è nato in Israele negli anni ’40 ad opera di Imi Lichtenfeld , non certo per motivi artistici o sportivi, ma per esigenze militari di sopravvivenza. Negli ultimi 50 anni si è evoluto e perfezionato sul campo di battaglia, durante le numerose guerre sviluppatesi in medio oriente. Fino a vent’anni fa era un sistema esclusivamente insegnato ai reparti speciali dell’Israeli Defense Force e agli operatori della sicurezza nazionale, solo successivamente venne adattato anche per i civili, mantenendo sempre intatti i propri principi”.

Grazie per l’intervista, torneremo a parlare con Lei se vorrà di altre discipline, visto che sappiamo che ha diversi titoli…

Con piacere, si ho diversi titoli di diverse discipline sportive, oltre ad essere Maestro di Krav Maga e di Kick Boxing Cintura Nera 7° Dan, sono anche Maestro di Grappling – MMA, Personal Trainer, Istruttore di Body Building-Fitness-Cardiofitness Top Trainer, Preparatore Atletico Top Trainer, Istruttore Attività Sportiva Ginnastica Finalizzata alla Salute ed al Fitness ed altre qualifiche”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*