CROCE ROSSA ITALIANA, UN WEEK-END RICCO DI APPUNTAMENTI

In occasione della Giornata mondiale della Croce Rossa Italiana e Mezzaluna Rossa, che si celebrerà lunedì prossimo, il comitato Croce Rossa Italiana di Palermo, con il patrocinio dell’Ars, ha organizzato in questo fine settimana una serie di iniziative volte alla solidarietà e alla promozione delle attività dei tanti volontari della Croce Rossa. Il programma degli eventi si è aperto ieri con un convegno presso sala Mattarella a Palazzo dei Normanni che ha reso omaggio ad Henry Dunant, fondatore dell’associazione la cui data di nascita coincide proprio con la Giornata dedicata alla Croce Rossa. L’integrazione culturale e il ruolo delle Convenzioni di Ginevra nella protezione del patrimonio storico e culturale, sono stati questi i temi trattati durante il convegno al quale hanno partecipato il sindaco Leoluca Orlando, il vicepresidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Giuseppe Lupo,il vicepresidente della Croce Rossa Italiana Rosario Valastro e altre personalità legate al mondo della politica e della cultura. “Non a caso abbiamo scelto per il convegno Palazzo dei Normanni – spiega Fabio D’Agostino presidente del Comitato Croce Rossa Italiana di Palermo – uno dei principali monumenti del patrimonio arabo-normanno, per parlare di flussi migratori, non solo in termini di accoglienza e integrazione ma anche di reale arricchimento culturale per tutti”. Oggi pomeriggio invece, e anche domani, a piazza Verdi si darà il via ad una serie di attività organizzate dai volontari della Croce Rossa. Saranno eseguite, sotto gli occhi dei cittadini, simulazioni di primo soccorso. I volontari spiegheranno cosa bisogna fare in caso di incidenti, infortuni o emergenze, in tutte quelle situazioni insomma in cui è necessario prestare soccorso ed intervenire tempestivamente per salvare una vita. Sempre più, dalle scuole o dai luoghi di lavoro, dai genitori o dalla vita di tutti i giorni, arriva la richiesta di essere informati su come intervenire per prestare il primo soccorso nei casi di arresto cardiaco, o nei casi di principi di soffocamento dei bambini. Si parlerà anche dell’importanza dei sani stili di vita per evitare malattie e problemi di salute in genere e saranno organizzate attività per i più piccoli. Anche a loro infatti, saranno dedicati ampi spazi e, con il gioco, sarà spiegata loro l’importanza di mangiare in maniera corretta e salutare e come evitare di incorrere in situazioni di pericolo. Il ricco calendario di appuntamenti si concluderà infine con un pranzo, organizzato dai volontari della Croce Rossa di Palermo, per circa ottanta persone senza fissa dimora presso Villa Filippina. Tra le tante attività sociali infatti a cura dei volontari della Croce Rossa, vi è anche l’assistenza a chi non ha una casa e vive in strada. A loro i volontari assicurano costantemente pasti, vestiario e altri beni di prima necessità e anche in questa occasione  il loro impegno è rivolto a loro e a tutti le persone sole che soffrono e che hanno bisogno di aiuto.
 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*